Ultima modifica: 31 Agosto 2021
Istituto superiore Gramsci - Keynes > Novità > Erasmus+: L’inclusione non conosce ostacoli

Erasmus+: L’inclusione non conosce ostacoli

 

 

Il progetto Erasmus+ “ALL in One Hand”, ha superato con successo la pandemia che ha sconvolto il mondo, e ragazzi e insegnanti di Grecia, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Turchia e Italia, fra maggio e giugno, si sono ritrovati per concludere il percorso iniziato a settembre 2018.
Attraverso la piattaforma Teams, dal 17 maggio al 21 maggio, si è svolta la prima mobilità virtuale “Inclusione attraverso la musica”, quinta del progetto, organizzata dalla Repubblica Ceca.
L’istituto Gramsci-Keynes con il laboratorio ColourFULL Music ha proposto attività dove MUSIC and ART hanno permesso sia originali sperimentazioni con i materiali più disparati sia la conoscenza di opere dove i Maestri di ogni tempo hanno giocato con le forme geometriche.
“Every boy, every girl, let’s all be friends” è stato il leitmotiv che le ragazze e i ragazzi hanno cantato sulle note di Obladì obladà dei Beatles.
Inno progetto: https://www.youtube.com/watch?v=vP_OgfR3EgY
Utilizzando Google MEET, dal 31 maggio al 4 giugno, si è svolta la seconda mobilità virtuale, sesta e ultima del progetto, “Inclusione attraverso la danza” ospitata dalla Romania.
I ragazzi e le ragazze del GK hanno ricordato l’Alighieri, di cui quest’anno si celebrano i 700 anni dalla morte, con la Dante Dance. Corone d’alloro, mascherine bianche e magliette rosse hanno recitato e ballato insieme negli spazi dell’Istituto sulle note di “Sono un Italiano”.
DanteDance https://drive.google.com/file/d/1U4pr5QtRWKi4oE3Z6UbxJMMMBkIguXGQ/view
Certo a tutti sono mancati l’incontro fisico, l’emozione del viaggio, la conoscenza diretta di altre realtà europee ma, il cuore dei ragazzi e delle ragazze che hanno dato vita, con gli insegnanti, alle attività, ha superato ogni barriera trasmettendo gioia e speranza per il futuro.
Un grazie di cuore alle competenze digitali che questi lunghi mesi, hanno permesso di mantenere  contatti, venire a conoscenza di possibilità fino ad ora non esplorate, sviluppare nuove abilità e, naturalmente, alle classi 1BLS, 2CE, i ragazzi di varie classi che hanno deciso di dire challenge accepted, al dipartimento di sostegno, a tutti gli insegnanti che hanno dato la loro disponibilità, al personale della scuola e al dirigente scolastico del GK, al gruppo che dietro alle mascherine, trasmette, sotto le note colorate, il suo sorriso con gli occhi, per dirci … “ALL IN 1 HAND is our way”!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi